«Dammi la mazzetta e non ti faccio multare», arrestato un dirigente dell’Asl di Salerno

metropolisweb,  

«Dammi la mazzetta e non ti faccio multare», arrestato un dirigente dell’Asl di Salerno

SALERNO – Una mazzetta da 400 euro per evitare controlli e multe. E’ la richiesta che si è visto piovere sulla testa il titolare di un albergo di Vietri sul Mare da un dirigente dell’Asl Salerno 1, arrestato quest’oggi dai militari della Guardia di Finanza di Cava de’ Tirreni. Le fiamme gialle hanno dato esecuzione all’attività d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica del tribunale di Salerno (Claudia D’Alitto il sostituto procuratore titolare delle indagini) stringendo le manette ai polsi di un 63enne, C.A., dirigente del Dipartimento di Prevenzione Igiene e Medicina del Lavoro dell’Azienda Sanitaria Locale salernitana. Le attività dei finanziari – che si sono avvalsi anche di riprese audio e video – hanno permesso di cogliere in flagranza di reato l’uomo mentre stava per ricevere la mazzetta dall’imprenditore vietrese così da evitare la spada di Damocle di pesanti multe. Il 63enne è stato così arrestato con l’accusa di corruzione, restando a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa del suo destino.

CRONACA