Altro che amichevole: scontri ultras, denunce e Daspo in arrivo

metropolisweb,  

Altro che amichevole: scontri ultras, denunce e Daspo in arrivo

Altro che amichevole. Il calcio estivo si “macchia” subito di violenza. Per una quindicina di tifosi trevigiani e almeno sette triestini, dopo gli scontri di sabato scorso, qualche minuto prima dell’inizio della partita precampionato Treviso-Triestina, in programma al Tenni alle 20.30 (0-3 per gli ospiti), scatteranno una denuncia per rissa aggravata e il Daspo, il divieto di assistere a competizioni sportive. Questi i provvedimenti, annunciati da Trevisotoday, che la Digos della Questura di Treviso emetterà nei prossimi giorni per i responsabili dei tafferugli. I tre supporters triestini arrestati in flagranza sabato, di 42, 43 e 46 anni, sono stati rimessi in libertà in attesa del processo: hanno trascorso il week end nelle celle di sicurezza della Questura di Treviso, all’Appiani. Gli investigatori hanno a disposizione i filmati dei tafferugli. 

CRONACA