Sorrento. Si corre come in Formula 1: sangue sull’asfalto ogni 3 ore

metropolisweb,  

Sorrento. Si corre come in Formula 1: sangue sull’asfalto ogni 3 ore

Il sangue continua a scorrere lungo l’asfalto. Come un fiume in piena, senza sosta, che non ha sbocchi né ostacoli. Perché mentre la donna falciata da uno motorino venerdì notte lotta per la vita, a Sorrento automobili e scooter sfrecciano ancora a tutta velocità nonostante i controlli, i rischi, i richiami a un cambio di mentalità che cadono tristemente nel vuoto. I numeri degli ultimi 10 giorni sono da brividi. Un incidente ogni tre ore. E’ una media choc che viene fuori dai verbali delle forze dell’ordine e che trova conferma dalle vittime degli schianti che vengono curate al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Sorrento. Ma anche dalle tante cadute di centauri o pedoni che per fortuna non finiscono in tragedia e si procurano ammaccature e amarezza.

+++L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA+++

CRONACA