Personale in ferie, ma al Tribunale di Salerno chi è in vacanza lavora lo stesso

metropolisweb,  

Personale in ferie, ma al Tribunale di Salerno chi è in vacanza lavora lo stesso

Che il Tribunale di Salerno vivesse in una situazione di totale fatiscenza è acclarato ed è stato denunciato da più parti persino da organi della magistratura e dell’Avvocatura. Ma che dipendenti del palazzo di giustizia lavorassero senza copertura assicurativa, soprattutto in queste giornate di caldo estivo, sicuramente non entra nei parametri di un Paese cosiddetto a norma con la sicurezza. La denuncia arriva dal presidente provinciale dell’Adiconsum, Antonio Galatro, il quale lamenta come molti impiegati del Tribunale di Salerno lavorino in una condizione a dir poco «scandalosa». Il problema è stato segnalato alla dirigenza del Palazzo di Giustizia di corso Garibaldi nella giornata di ieri e nella missiva si fa riferimento proprio alle gravi violazioni subite dagli addetti della Giustizia. «Tutto questo determina una grave violazione delle norme di riferimento da parte di questo ufficio, sia perché i lavoratori hanno diritto a fruire delle ferie per il normale recupero psico-fisico, sia perché, nel caso di specie, il lavoratore in caso di infortunio non ha copertura assicurativa», ha detto Antonio Galatro che nella sua denuncia chiede un immediato intervento dell’amministrazione giudiziaria al fine di tutelare gli interessi del lavoratori. Per questo l’Adiconsum, insieme alla Cisl Fp provinciale, attende un riscontro dai vertici del Tribunale di Salerno. Ma se dagli uffici del Palazzo di Giustizia non ci saranno risposte tese alla salvaguardia degli impiegati, sia l’associazione che il sindacato di via Zara sono pronti a denunciare la vicenda all’ufficio provinciale del Lavoro. Anche perchè se un impiegato per un banale motivo incappa in un incidente sul lavoro- in questo periodo-certamente non potrà essere risarcito dall’assicurazione e qualora esponesse il problema gli potrebbero sempre contestare il fatto di non aver esposto la problematica a tempo debito. 

 

+++ TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE DEL QUOTIDIANO METROPOLIS +++

CRONACA