Scontro tra residenti e circolo culturale a Scafati. L’invito ironico dei gestori ai clienti: “Fate silenzio, abbiamo più denunce del sindaco”

metropolisweb,  

Scontro tra residenti e circolo culturale a Scafati. L’invito ironico dei gestori ai clienti: “Fate silenzio, abbiamo più denunce del sindaco”

A Scafati, nonostante le ultime vicende giudiziarie, non si è persa la voglia di fare ironia. Basta guardare il cartello ironico dei ragazzi del Ferro3.0, il circolo culturale della città dell’Agro nocerino sarnese associato all’Arci. Da circa una settimana va avanti un confronto serrato tra residenti e proprietari della struttura di via Chiesa Madre, per i presunti rumori che renderebbero impossibile il riposo notturni dei cittadini che abitano nella zona antica della città. Da qui l’idea dello staff del Ferro3.0, di invitare in modo sarcastico i propri ospiti a limitare il proprio chiacchiericcio dopo le 23.30. Un invito un po’ particolare, citando il primo cittadino, Pasquale Aliberti, e concludendo con l’hasthag del momento, ma modificato: #andiamoatelecomandare.

CRONACA