Pozzuoli, difende 14enne dalle molestie: viene arrestato

metropolisweb,  

Pozzuoli, difende 14enne dalle molestie: viene arrestato

E’ stato arrestato al culmine di una lite scaturita da una buona intenzione: aver difeso una 14enne infastidita e palpeggiata da alcuni giovani. E’ accaduto ieri sera nei pressi del porto di Pozzuoli dove, poco prima delle 20, gli agenti della sezione Volanti del commissariato di P.S. sono intervenuti in aiuto di alcuni vigili urbani perché un uomo, a torso nudo e con evidenti ferite, li stava minacciando. Protagonista della lite il 29enne Carlo Avallone, sottoposto alla misura della sorveglianza speciale che, all’arrivo della Polizia ha continuato a tirare calci e pugni. Gli agenti sono riusciti a bloccarlo dopo che l’uomo aveva danneggiato anche l’auto. Avallone è stato arrestato perché responsabile dei reati di violenza, minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltre ad essere indagato per violazione alla misura a cui era sottoposto. I due agenti hanno riportato contusioni guaribili in pochi giorni. Le indagini hanno consentito di ricostruire la dinamica della lite accertando che il sorvegliato speciale era venuto alle mani con alcuni giovani che avevano infastidito una 14enne palpeggiandola. I molestatori, fuggiti, non sono stati individuati. Avallone è stato portato nelle camere di sicurezza della Questura, in attesa della celebrazione del rito per direttissima previsto per questa mattina. 

CRONACA