Sieropositivo contagiò volontariamente 57 persone, rischia 20 anni

metropolisweb,  

Sieropositivo contagiò volontariamente 57 persone, rischia 20 anni

La procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio di Valentino Talluto, il 32enne sieropositivo accusato di aver contagiato non meno di 30 donne in rapporti sessuali non protetti benché fosse conscio del suo stato. I casi contestati sono 57 e comprendono anche quelli di contagi indiretti (un bimbo e 3 partner di donne in precedenza infettate), nonché episodi di donne scampate alla trasmissione del virus. Le accuse formulate dal pm Francesco Scavo sono di epidemia dolosa e di lesioni gravissime. Talluto, che ora potrebbe sollecitare il giudizio abbreviato, rischia una ventina di anni di carcere.
   

CRONACA