Metanizzazione a Sorrento, da stanotte cantieri in via Capo: tre mesi di disagi

metropolisweb,  

Metanizzazione a Sorrento, da stanotte cantieri in via Capo: tre mesi di disagi

La metanizzazione cala…il bis. Da oggi operai in campo anche lungo via Capo. Lavori a raffica per tre mesi con Sorrento che prende sempre più le sembianze di una città cantiere.
Ad aprile, quando i turisti torneranno a Sorrento, la strada che conduce alla vicina Massa Lubrense tornerà come nuova. Perché sono previsti anche interventi di rifacimento dell’asfalto. Si tratta di una svolta invocata dai residenti e anche dagli stessi operatori del comparto ricettivo.
Tante, troppe volte le voragini dell’arteria hanno provocato gravi incidenti, compresi quelli che hanno visto feriti numerosi turisti – nel corso degli ultimi anni – investiti in prossimità delle strisce pedonali.
Stando al nuovo dispositivo per la viabilità emesso dal comandante della polizia municipale Antonio Marcìa, i lavori verranno effettuati durante le ore notturne sino al prossimo 7 aprile. Gli operai dell’impresa Cem – titolare dell’appalto per la posa delle condutture – saranno impegnati in particolare nel tratto di strada compreso tra l’hotel Settimo Cielo e il civico 12.
Dalle 22.30 sino alle 6 del mattino del giorno successivo scatterà il senso unico alternato. Niente interventi invece nel corso della giornata. Previsto anche lo stop per il transito dei pullman e dei mezzi pesanti dal peso complessivo di 3,5 tonnellate. E la linea di trasporto pubblico? Nessun tipo di problema. E’ stata solamente cancellata la corsa che parte dal centro cittadino di Massa Lubrense alle 6 del mattino. Entro il 7 aprile, tutto tornerà alla normalità.
Anche in centro avanzano i lavori di metanizzazione. Metà corso Italia è completamente off-limits: si tratta in particolare del percorso compreso tra piazza Torquato Tasso e l’ospedale civile Santa Maria della Misericordia. In questa zona, fino al prossimo 10 febbraio, e poi dal 15 febbraio sino al 7 aprile, il tratto di corso Italia in direzione ospedale (fino all’altezza di villa Fiorentino) sarà, per tutti i giorni (e per l’intero arco delle 24 ore) chiuso al traffico veicolare. L’unica finestra di passaggio consentito è quella in occasione delle celebrazioni di Sant’Antonino, patrono di Sorrento. Insomma, ancora disagi per la cittadinanza. Ma questo dovrebbe essere lo step finale sul territorio comunale di Sorrento.

CRONACA