Minacce per droga non pagata, arrestato il nipote del boss Cimmino

metropolisweb,  

Minacce per droga non pagata, arrestato il nipote del boss Cimmino

I carabinieri a Napoli hanno arrestato Franco Cimmino, 29enne, nipote del boss del quartiere Vomero Luigi Cimmino, e Stefano Basile, 35enne, entrambi gia’ noti alle forze dell’ordine per estorsione, resistenza a un pubblico ufficiale e detenzione di stupefacente a fini di spaccio. I militari dell’Arma sono intervenuti durante una discussione tra Cimmino e Basile con un 20enne del quartiere vomero, a cui era seguita la consegna di diverse banconote da parte di quest’ultimo; bloccati i tre, i carabinieri hanno ricostruito che il 20enne aveva appena consegnato 500 euro a saldo di una partita di marijuana fino a quel momento non pagata. Cimmino e Basile lo minacciavano per questo da mesi. Basile ha anche tentato la fugga a piedi raggiungendo la sua abitazione in vico Acitillo, dalla quale ha cercato di disfarsi, lanciandoli dalla finestra, di 10 grammi di marijuana in confezioni, bustine di plastica e un bilancino. I carabinieri hanno comunque recuperato e sequestrato il tutto. La posizione del 20enne e’ al vaglio degli inquirenti.

CRONACA