Il commercialista “bonificava” soldi illeciti, scatta il maxi sequestro: c’è anche una villa a Posillipo

metropolisweb,  

Il commercialista “bonificava” soldi illeciti, scatta il maxi sequestro: c’è anche una villa a Posillipo

La Guardia di Finanza di Torino ha sequestrato un patrimonio del valore di circa 3 milioni di euro a P.G., un commercialista gia’ condannato nel 2014 per aver sottratto alle casse dello Stato 5,5 milioni di euro. Il professionista era finito in una inchiesta di peculato, perche’ accusato di ‘bonificare’ le ingenti risorse di cui un dipendente pubblico si era illecitamente appropriato, ma solo una parte del denaro – circa 1,6 milioni di euro – era stata sequestrata. Il tentativo di individuare e recuperare le restanti somme ha portato alla luce una galassia societaria, architettata e gestita dal commercialista ma formalmente amministrata e intestata a diversi familiari e parenti, con la quale ha messo in atto numerose operazioni immobiliari e societarie. Dodici sono le persone denunciate per intestazione fittizia di beni e dieci sono gli immobili sequestrati, tra cui un appartamento nel quartiere di Posillipo, a Napoli, del valore di quasi un milione di euro. Sequestrato anche il capitale sociale di 9 societa’ riconducibili al commercialista e il contenuto di 2 cassette di sicurez

CRONACA