Estradato il ras dei Cavalieri: Luigi Bollino in cella a Roma

metropolisweb,  

Estradato il ras dei Cavalieri: Luigi Bollino in cella a Roma

Torre Annunziata. E’ stato rispedito in Italia il soldato del clan dei Cavalieri  Luigi Bollino. L’uomo al quale i Cavalieri avevano dato il compito di rifondare il clan spazzato via dalla faida e dall’inchiesta Mano Nera, arresto in Polonia lo scorso 13 gennaio, è stato estradato ieri.

E’ arrivato, scortato dalla polizia polacca e i carabinieri del nucleo investigativo di Torre Annunziata all’aeroporto di Fiumicino e trasferito al penitenziario di Rebibbia. Nei prossimi giorni verrà sottoposto all’interrogatorio di garanzia dal gip e sarà in quel momento che potranno emergere ulteriori dettagli.

I militari contano di cercare di ricostruire i lunghi anni di latitanza di Bollino, le rotte dello spaccio e di come sia finito in Polonia.  L’uomo fu arrestato a Nowy Targ, novanta chilometri da Cracovia nel sud della Polonia.

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++

CRONACA