Stabia all’ultimo respiro, Kanoute salva le Vespe al fotofinish

metropolisweb,  

Stabia all’ultimo respiro, Kanoute salva le Vespe al fotofinish

All’ultimo minuto su calcio di rigore. La Juve Stabia rinvia ancora una volta l’appuntamento con la vittoria al Menti ma almeno evita l’ennesima sconfitta interna. Col Catanzaro finisce 2-2 al termine di una gara nervosa, mal gestita dall’arbitro e in cui i calabresi pensano più a perdere tempo e a metterla sulla rissa invece che giocare. Eppure si era messa bene per le Vespe che, dopo solo 1′, si erano portate in vantaggio con Paponi. L’uno due di Sarao e Prestia ha tagliati le gambe alla formazione giallobule che poi ha trovato il pareggio solo al 92′ con un penalty siglato da Kanoute.

CRONACA