Inter-Napoli, da Kat a Wanda è sfida tra mogli-mercato

metropolisweb,  

Inter-Napoli, da Kat a Wanda è sfida tra mogli-mercato

All’ombra del Vesuvio recitano un ruolo chiave le mogli-mercato, quelle donne-manager capaci di condizionare i propri bomber sulle scelte future. Se l’estate 2016 è stata quella nel segno di Wanda Nara, la primavera 2017 in casa Napoli è nata sotto la firma di Kat Kerkhofs. La sfida di domenica contro l’Inter riapre incroci di mercato in cui il semaforo verde o rosso arriva anche dalle mogli dei bomber. Se infatti Icardi non è sbarcato in azzurro la scorsa estate per la decisione finale della moglie-manager Wanda Nara, è stata accolta con sollievo dai tifosi azzurri la notizia del ritorno a Napoli di Kat, la bella moglie di Dries Mertens, la cui crisi coniugale stava allontanando il belga dalla firma del rinnovo del contratto. L’addio di Kat alla bella casa di Palazzo Donn’Anna, conosciuta in tutta Italia per i panorami mozzafiato di “Un posto al sole”, sembrava stesse mettendo fine all’avventura di Mertens in riva al golfo. Ora l’allarme sembra rientrato.

La scorsa estate, invece, proprio una donna, Wanda Nara, aveva alla fine fatto arenare una trattativa che sembrava vicina alla conclusione: dopo l’addio di Higuain, infatti, il Napoli si gettò a testa bassa su Icardi. Lo stesso De Laurentiis ha parlato nei mesi scorsi apertamente della trattativa: «Wanda Nara nel cast di Natale a Londra? E’ vero, le ho offerto tale possibilità», ha confermato. Ma alla fine Wanda ha scelto per il suo Maurito la permanenza a Milano con aumento d’ingaggio. E proprio nei giorni caldi della crisi coniugale in casa Mertens erano spuntate a Napoli voci, mai confermate, su un’offerta del patron azzurro a Kat nel mondo dello spettacolo. 

CRONACA