Riforma magistratura onoraria, delegazione incontra il segretario regionale del Pd

metropolisweb,  

Riforma magistratura onoraria, delegazione incontra il segretario regionale del Pd

Dopo l’ampia eco mediatica dei giorni scorsi dell’iniziativa di contrasto alla riforma della magistratura onoraria promossa a Napoli dal Movimento sei luglio (presenti la dott.ssa Paola Bellone, portavoce nazionale del Movimento Nazionale sei luglio, e Sandra lotti, organizzatrice), una loro delegazione è stata ricevuta ieri dal segretario regionale Pd, on. Assunta Tartaglione, che, invitata, non aveva ritenuto di partecipare al dibattito. In occasione dell’incontro, Rossella Barone, Coordinamento Magistratura Giustizia di Pace, e Sandra Lotti, esponente regionale di Movimento sei luglio, hanno concordemente espresso forti riserve in ordine ad un provvedimento iniquo quanto inutile che precarizza ulteriormente la giustizia nel nostro Paese e mortifica professionisti seri e qualificati, da anni impegnati a garantire i diritti dei cittadini. Hanno poi ricordato che Forza Italia ha formalmente chiesto al Ministro Orlando il ritiro del decreto di riforma e chiesto al Pd di fare altrettanto. I rappresentanti hanno delegato la Dott.ssa Rossella Barone a redigere un documento unico con le istanze testé perorate, che sarà inviato alla Tartaglione, per dare forza alla voce della Magistratura Onoraria (G.d.P., G.O.T e V.P.O.) unita e compatta.
L’on. Tartaglione, presone atto, ha assicurato che proporrà un’interrogazione al Ministro della Giustizia per conoscerne la eventuale disponibilità al riguardo. Il Coordinamento, ringraziando per l’attenzione mostrata dal segretario regionale del Pd, resta in attesa degli esiti.

 

CRONACA