Ultras del Napoli devastano un bar a Verona. Il sindaco: “I teppisti devono essere identificati”

metropolisweb,  

Ultras del Napoli devastano un bar a Verona. Il sindaco: “I teppisti devono essere identificati”

“Quello di oggi e’ stato un atto gravissimo che non si puo’ tollerare: i delinquenti che lo hanno perpetrato devono essere identificati”: lo ha detto il sindaco di Verona Federico Sboarina dopo il raid di 40 ultras napoletani che prima della partita con il Chievo hanno devastato un bar del centro. “La polizia municipale – ha spiegato il sindaco – sta gia’ lavorando sui filmati per individuare le targhe delle auto coinvolte. Al questore ho chiesto la massima fermezza perche’ la citta’ e i suoi abitanti devono essere tutelati”. Il primo cittadino di Verona ha espresso “la sua vicinanza e solidarieta’” al proprietario del bar devastato “e a tutti coloro che oggi hanno vissuto minuti intollerabili”.

CRONACA