Scafati. Si separa dalla moglie, il figlio lo manda in ospedale

metropolisweb,  

Scafati. Si separa dalla moglie, il figlio lo manda in ospedale

San Silvestro. A Portici un 49enne ricoverato per ustioni. Trentacinque feriti, anche un bambino
Sangue sulle strade. Scontro frontale, 4 morti

Al figlio non va giù che il padre si sia separato dalla mamma, picchia il genitore e lo minaccia con una pistola. Accade in periferia di Scafati, al confine con Boscoreale. P.S. 57 anni, è in casa quando nella serata di mercoledì suona il citofono. Dall’altro lato il figlio trentenne, accompagnato dal cognato (e genero dell’uomo, perché fidanzato dell’altra figlia): «Scendi, devo dirti una cosa urgente». Non sospettando nulla, l’uomo scende, e viene subito aggredito da entrambi i ragazzi, che lo colpiscono con pugni e calci, per poi minacciarlo estraendo entrambi una pistola. Non è chiaro se le armi siano vere o giocattolo, fatto sta che l’uomo, spaventato e indolenzito, si reca presso il primo soccorso dell’ospedale Scarlato di Scafati. Qui viene medicato, ma rimandato al Pronto Soccorso di Nocera Inferiore per ulteriori accertamenti. 

CRONACA