Scafati. Mamma e figlia aggrediscono funzionaria al centro per l’impiego

metropolisweb,  

Scafati. Mamma e figlia aggrediscono funzionaria al centro per l’impiego

Ercolano, la marcia delle ruspe: previsti 400 abbattimenti di case abusive
Il Gay Pride e quei ricatti ideologici

Ancora un’aggressione al centro per l’impiego di via Terze a Scafati. E’ accaduto nella mattinata di ieri. Una donna in compagnia della figlia si è avventata contro la dottoressa Lina Villano. L’impiegata è addetta allo sportello assieme ad un solo altro collega, smistando decine di utenti ogni giorno. Una situazione di stress lavorativo che finisce spesso con l’esasperare gli animi di chi attende il proprio turno. Lo denuncia Angelo Matrone, ex consigliere comunale.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++

CRONACA