Mafia. Boss palermitano si penta e rivela i nomi dei capi clan

metropolisweb,  

Mafia. Boss palermitano si penta e rivela i nomi dei capi clan

San Silvestro. A Portici un 49enne ricoverato per ustioni. Trentacinque feriti, anche un bambino
Sangue sulle strade. Scontro frontale, 4 morti

C’e’ un nuovo collaboratore di giustizia tra le fila di Cosa nostra: e’ Sergio Macaluso, arrestato dai carabinieri nell’inchiesta di dicembre scorso denominata Talea che porto’ in cella 25 mafiosi tra i quali Mariangela Di Trapani, moglie del boss Madonia. La donna aveva preso in mano le redini della cosca durante la detenzione al 41 bis del marito. Macaluso, che da qualche settimana riempie pagine di verbali, e’ ritenuto dagli inquirenti uno dei nuovi elementi di vertice dello storico mandamento mafioso di Resuttana- San Lorenzo. Il particolare emerge dall’indagine della dda che ha portato al fermo di cinque mafiosi, tra cui Giuseppe Biondino, il figlio dell’ex autista di Toto’ Riina, Salvatore Biondino. 

CRONACA