Scafati. Estorsioni per conto del clan, le nuove leve dei Matrone

metropolisweb,  

Scafati. Estorsioni per conto del clan, le nuove leve dei Matrone

Angri. Sequestrati 40mila prodotti illegali
Genitore picchia il vice preside, prognosi di trenta giorni

Aveva chiesto il classico “regalo per i carcerati” durante le festività natalizie. Denunciato dai commercianti, è finito in carcere il 24enne Giovanni Barbato Crocetta. L’uomo, da tempo attenzionato dalle forze dell’ordine per i suoi legami con esponenti del clan Matrone, aveva pensato di estorcere denaro a diversi commercianti di via Della Resistenza, tra cui una nota tabaccheria. 

CRONACA