Candidata alle provinciali uccisa assieme al cugino

metropolisweb,  

Candidata alle provinciali uccisa assieme al cugino

Palma Campania. Induce minore a mandargli foto erotiche dietro minaccia, ragazzo in carcere
Neonato morto al San Leonardo, ginecologo rinviato a giudizio

Ancora un fatto di sangue sulla campagna elettorale messicana. Domenica mattina Dulce Rebaja Pedro, esponente del Partito rivoluzionario istituzionale (Pri) e aspirante a una candidatura provinciale, e’ stata sequestrata e successivamente uccisa assieme a un cugino agente della polizia. Poche ore dopo lo zio di Rebaj Pedro e’ stato assassinato mentre si trovava a bordo della sua auto, riferisce il quotidiano “Milenio” segnalando che di un’altra familiare della politica non si hanno notizie da ore. A meta’ febbraio Antonia Jaimes Moctezuma, precandidato del Partito della rivoluzione democratica (Prd) a un’elezione provinciale, era stata uccisa mentre si trovava nel suo negozio. Nel darne notizia il Prd ricordava di aver contato, tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018, la morte violenta di dodici dei suoi dirigenti locali. 

CRONACA