Abusi edilizi, incubo ruspe, gli hotel si aggrappano al Tar

Elena Pontoriero,  

Abusi edilizi, incubo ruspe, gli hotel si aggrappano al Tar

Gli hotel tentano l’ultima carta per salvare tutti i pezzi dell’attività ricettiva. Ricaduti in un “gioco” alla distruzione messo in piedi da esposti anonimi per accendere i riflettori sulle opere fuorilegge di gran parte dei locali operanti a Gragnano. Un controllo certosino avviato all’inizio del 2017 e che si è concluso con la presentazione del “conto salato” a ristoratori e albergatori. “Ordinato il ripristino dei luoghi” all’hotel Le Zagare e anche all’hotel Irene, due alberghi a rischio che dovrebbero dire addio a gran parte delle strutture esistenti nell’area ricettiva. Al Comune di via Veneto sono arrivati i primi ricorsi al Tar, due dei quali presentati proprio dai responsabili degli hotel Le Zagare (in via Visitazione) e Irene (in via Strada Statale per Agerola).

 

 

CRONACA