Boscoreale. Arrestato per maltrattamenti alla compagna quando era incinta

michele imparato,  

Boscoreale. Arrestato per maltrattamenti alla compagna quando era incinta

I carabinieri della stazione di Boscoreale hanno arrestato un 24enne di origini romene già noto alle forze dell’ordine per maltrattamenti in famiglia e lesioni ai danni della convivente, una ucraina di 40 anni. Intervenuti dopo una telefonata della vittima, i militari hanno bloccato il ragazzo mentre la minacciava e la strattonava. Arrestato il soggetto, che è stato tradotto in carcere, i militari hanno affidato la donna ai medici dell’ospedale di Boscotrecase che le hanno curato contusioni al volto e al ginocchio destro. La donna poi, sentita dai carabinieri, ha denunciato che episodi del genere andavano avanti da più di 2 anni e, considerando che la coppia ha un figlio di pochi mesi, l’arrestato metteva in atto i maltrattamenti anche quando la compagna era incinta. Le sfuriate scattavano sempre per futili motivi e, verosimilmente, anche a causa dell’abuso di alcol da parte di lui.

CRONACA