In vacanza con carte di credito e soldi falsi. Dieci indagati, tutti legati ai clan di Napoli

Redazione,  

In vacanza con carte di credito e soldi falsi. Dieci indagati, tutti legati ai clan di Napoli
20090924 - ROMA - CRO : CARTE CLONATE: 10 ARRESTI A ROMA, TROVATO ARSENALE. I carabinieri mostrano una delle carte clonate sequestrate oggi 24 settembre 2009. Una banda di dieci persone, tutti di nazionalit‡ romena, Ë stata scoperta la scorsa notte in un albergo della capitale dove i carabinieri hanno fatto irruzione trovando un vero e proprio arsenale. I dieci, secondo le accuse, erano specializzati nella clonazione di bancomat e carte di credito. Gli investigatori dell'Arma hanno sequestrato due pistole, due fucili, una balestra, un pugnale, munizioni civili e militari, e poi manette e passamontagna. Tutto custodito in quella che Ë ritenuta la base operativa dell'organizzazione. All'interno i carabinieri hanno anche trovato computer con programmi per la clonazione, 1.200 schede magnetiche, lettori di banda magnetica e 25 mila euro. ANSA / MASSIMO PERCOSSI / PAL

Nuoro – Hanno pagato il costo del soggiorno in un villaggio turistico dell’Ogliastra, in Sardegna, un conto da migliaia di euro, con carte di credito clonate e banconote false, esibendo anche carte d’identità falsificate. Dieci napoletani sono ora indagati dalla Procura di Lanusei per utilizzo di carte di credito clonate e uso di banconote false. Le indagini dei Carabinieri della stazione di Tortolì, cui hanno partecipato altri Comandi dell’Arma della penisola, hanno portato all’identificazione di tutte le persone coinvolte. Così, i militari hanno anche scoperto che la maggior parte di loro ha precedenti per criminalità organizzata di stampo camorristico nei quartieri napoletani di Barra e San Giovanni a Teduccio. Nelle perquisizioni sono state sequestrate, tra gli altri documenti, anche alcune banconote contraffate.

CRONACA