Fuga dal banchetto di nozze a Torre del Greco, i camerieri: «Vi raccontiamo la serata da incubo»

Alberto Dortucci,  
Daniele Gentile,  

Fuga dal banchetto di nozze a Torre del Greco, i camerieri: «Vi raccontiamo la serata da incubo»

Torre del Greco, lo sposo fugge con i soldi delle buste: rissa al banchetto di nozze
Torre del Greco. Fuga dalle nozze, soldi spesi in alcol poi lite con la sposa

Torre del Greco. Il sole si tuffa nel golfo di Napoli e un riverbero rosso illumina il ristorante salito agli onori delle cronache per il turbolento banchetto di nozze capace di tenere sveglio l’intero quartiere di Cappella Nuova. Il locale è vuoto – in attesa dei primi clienti della serata – e il proprietario è momentaneamente fuori città.

Il personale di servizio è già all’opera, ma  – al ricordo della tragicomica serata finita a schiaffi e calici di prosecco lanciati all’indirizzo dello sposo – a tutti scappa un amaro sorriso. Sorriso per l’incredibile epilogo delle nozze, amaro per il conto rimasto in sospeso. Inizialmente provano a minimizzare: «Non è successo nulla di particolare, lo sposo si è allontanato per qualche ora. Poi è tornato di nuovo alla festa», taglia corto la donna.

Ma l’anziano capo sala non riesce a trattenere la rabbia: «Diglielo che dobbiamo avere i soldi, questo sicuro non è normale», lo sfogo dell’uomo. Comprensibilmente indignato per l’accaduto. Per la confusione, per i piatti e i bicchieri rotti durante il banchetto, ma non solo. +++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++

CRONACA