Gragnano. Gomorra, indagini sugli atti. Caccia al manipolatore

Elena Pontoriero,  

Gragnano. Gomorra, indagini sugli atti. Caccia al manipolatore

L’occasione persa di ospitare il set della serie Gomorra, nell’ex carcere, apre l’ennesima spaccatura nell’amministrazione Cimmino. I dubbi non sono stati affatto cancellati e restano come una spada di Damocle sull’esecutivo. Perché a essere avvolte nel mistero sono ancora le missive che si sono intervallate tra Comune e produzione della serie in onda su Sky. Nonostante i sopralluoghi, nonostante non siano stati aumentati i costi per la manutenzione, nonostante il prospetto presentato dal team Gomorra non sarebbe stato modificato, perché tutto si è poi concluso nel peggiore dei modi? Perché è arrivata la rinuncia?

+++L’ARTICOLO COMPLETO SULLA VERSIONE DIGITALE+++

CRONACA