Castellammare: estorsioni alle imprese La Dda riparte da 2 pentiti

Tiziano Valle,  

Castellammare: estorsioni alle imprese La Dda riparte da 2 pentiti

CASTELLAMMARE DI STABIA – Il copioso fascicolo sulle attività estorsive del clan D’Alessandro è passato tra le mani del pm dell’Antimafia Giuseppe Cimmarrotta. La Dda sta cercando di rimettere insieme tutti i tasselli per provare a dare una spallata a una cosca che nel recente passato è sembrata non risentire di arresti eccellenti (vedi Salvatore Belviso, in foto) e recentemente ha potuto anche contare sulle scarcerazioni di mamma santissima del calibro di Luigi D’Alessandro e Sergio Mosca. incrociando le risultanze investigative

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o

sulla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/

CRONACA