Picchiato perchè nero, vittima il bomber del Gragnano Gassama

Francesco Sabatino,  

Picchiato perchè nero, vittima il bomber del Gragnano Gassama

GRAGNANO – Calci e pugni, una barbara aggressione avvenuta nel tardo pomeriggio sotto gli occhi di tutti, con la vittima picchiata perchè il colore della sua pelle è nero. La vittima della violenza di un gruppo di violenti è stato Amir Gassama, di 19 anni, conosciuto nell’ambiente calcistico visto che è la punta di diamante del Gragnano, compagine di serie D. Il tutto è avvenuto a Napoli, nella centralissima Piazza Carlo III, dove il ragazzo vive con il tecnico della sua squadra, Rosario Campana, che da tempo l’ha accolto in casa sua come un figlio e da tempo lo ha riconosciuto come tale.

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/ 

CRONACA