Pompei. Via Plinio, incidente sul lavoro. Muore dopo un mese d’agonia

Teresa Palmese,  

Pompei. Via Plinio, incidente sul lavoro. Muore dopo un mese d’agonia
SONY DSC

Incidente sul lavoro in via Plinio, operaio muore dopo un mese di agonia. Non ce l’ha fatta Raffaele Bracciano, il 57enne di Caserta che da settimane stava lottando tra la vita e la morte in un letto dell’ospedale Ruggi di Salerno, dove arrivò in condizioni disperate a seguito di una terribile caduta che lo vide protagonista nei pressi del distributore Erg di via Plinio, a Pompei, durante l’orario di lavoro. Tre i nomi scritti sul registro degli indagati. Si tratta del titolare della ditta, originario di Caserta, del direttore dei lavori, residente a San Giorgio a Cremano, e il gestore dell’area, un uomo di Pompei. Saranno ora le indagini degli agenti del commissariato di via Sacra a ricostruire nel dettaglio i momenti concitati della caduta e definire eventuali responsabilità nell’incidente che ha strappato l’uomo all’amore della sua famiglia troppo presto.

CRONACA