Panico in discoteca, morti 5 ragazzi e una mamma 39enne. Oltre 100 feriti

Redazione,  

Panico in discoteca, morti 5 ragazzi e una mamma 39enne. Oltre 100 feriti

ANCONA – Cinque ragazzi e una donna trentanove anni, che aveva accompagnato la figlia al concerto, sono morti stanotte travolti dalla calca durante un fuggi fuggi generale in un locale in provincia di Ancona. Oltre cento sono rimasti feriti, 10 dei quali in modo grave. La tragedia è avvenuta intorno all’una di notte nella discoteca ‘Lanterna azzurra’ di Corinaldo. Sembra che a scatenare il panico sia stato l’utilizzo, da parte di qualcuno, di spray urticante. Almeno mille persone erano all’interno del locale, dove si stava svolgendo un concerto del trapper Sfera Ebbasta. Vittime e feriti hanno riportato lesioni e traumi da schiacciamento. Il fuggi fuggi a causa di una sostanza urticante diffusa all’interno, ha provocato il panico tra i giovanissimi presenti. Il bilancio al momento è di cinque minorenni e una madre che aveva accompagnato la figlia morti travolti dalla calca e oltre 100 feriti. Eleonora, così si chiama la mamma che ha perso la vita, lascia quattro figli, tra cui la ragazzina di 11 anni che aveva accompagnato e che si è salvata. Ci sono 12 codici rossi di cui 7 in pericolo di vita, 45 codici verdi e 9 codici gialli. Il premier Conte e il ministro Salvini saranno ad Ancona. Sulla tragedia si indaga da un lato su chi abbia spruzzato lo spray, dall’altro sul sovraffollamento e sulle misure di sicurezza della discoteca. Il procuratore capo di Ancona ha spiegato che ‘i biglietti venduti per il concerto sono circa 1.400 a fronte di una capienza di 870 persone circa’.

CRONACA