Undicenne raccoglie un petardo inesploso, dita amputate

Redazione,  

Undicenne raccoglie un petardo inesploso, dita amputate

NAPOLI – Ha raccolto un petardo che gli è esploso tra le mani: ferito, a Villaricca, un ragazzino di 11 anni, per lui si è dovuto procedere all’amputazione di tutte le dita e di parte della mano destra.    Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della stazione di Villaricca, è accaduto ieri pomeriggio. Il giovane ha raccolto il botto in via Marconi. È stato soccorso da alcuni passanti e trasportato in ospedale a Giugliano dove i medici hanno dovuto procedere all’amputazione; hanno riscontrato anche escoriazioni in varie parti del corpo. Ora l’undicenne è ricoverato.

CRONACA