Primarie Pd nel Club Juve: la trovata dem a Salerno

Marina Cappitti,  

Primarie Pd nel Club Juve: la trovata dem a Salerno
bdr

Pd al voto nella sede del Club Juventus. Se il partito democratico non attira più i cittadini, a partire dai suoi iscritti, magari ci riesce la squadra di calcio. Dovranno aver pensato questo nel Pd salernitano e così i militanti sono stati chiamati a votare tra le bandiere, ma quelle bianconere. A Oliveto Citra, comune della provincia di Salerno, nell’alta Valle del Sele, le Primarie Pd si tengono all’ombra degli scudetti e dei calciatori della Vecchia Signora. Scorrendo l’elenco delle location alternative scelte per quei circoli che non ne hanno una e approvato dalla Federazione provinciale spunta la sede dei tifosi juventini. Convenzioni e pallone. Tra un commento sulla squadra del cuore ed un consiglio su una schedina i militanti dem scelgono la mozione e il candidato da mettere in campo per la segreteria regionale Pd. Mentre probabilmente non ha mai varcato la soglia quel dem tifoso del Napoli che si è trovato davanti al covo del nemico. Di certo se fosse successo nel capoluogo partenopeo, il Pd – già sull’orlo del baratro – sarebbe definitivamente morto senza alcuna possibilità di resurrezione. Ma chissà se invece il partito napoletano con percentuali ai minimi storici e senza sede in molti Comuni della provincia – ora che Salerno ha fatto da apripista – non pensi a questo punto di far votare nei Club del Napoli. Sicuramente in quel caso si vedrebbero più cittadini di quelli che ci sono ora nei circoli del Pd.

Marina Cappitti

CRONACA