Abusa figlia minore e finisce in carcere. La moglie lo denuncia per violenze e la ragazzina racconta sua storia

Redazione,  

Abusa figlia minore e finisce in carcere. La moglie lo denuncia per violenze e la ragazzina racconta sua storia

CASERTA – Un 42enne di Alife è stato arrestato dai carabinieri su ordine del Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere con la grave accusa di aver abusato sessualmente tra il 2011 e il 2018 della figlia minorenne.    La vicenda è venuta alla luce lo scorso anno quando la ragazza, appena diventata maggiorenne, è stata sentita dai carabinieri e dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere per confermare le presunte violenze fisiche e morali subite dalla madre ad opera del padre. In quel momento era in corso un’inchiesta a carico del 42enne per maltrattamenti in famiglia avviata dalla denuncia della moglie. La ragazzina, oltre a confermare le violenze subite dalla madre, ha anche raccontato degli abusi di cui negli anni sarebbe rimasta vittima, accusando il papà di pedofilia. Le indagini sono proseguite speditamente con la richiesta della Procura al Gip di emettere misura cautelare in carcere.

CRONACA