Pompei, boom di furti in città. «Siamo la terra di nessuno»

Redazione,  

Pompei, boom di furti in città. «Siamo la terra di nessuno»

POMPEI – Chiedono «presidi fissi» e «più controlli» per evitare che quello costruito in un anno tra sacrifici e rinunce non venga giù come «castelli di sabbia». Servono «incontri» ma «al più presto» perché quello dei furti tra appartamenti e attività commerciali è un «fenomeno nuovo e preoccupante» a Pompei. Un fenomeno che può mettere addirittura «in fuga» migliaia di turisti. Lo affermano i presidenti delle associazioni locali Federalberghi, Confesercenti e Apabb all’indomani della «crescita allarmante di furti messi a segno sul territorio».

Teresa Palmese

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/ 

CRONACA