Crollo a Torre Annunziata, minacce al teste. «Tu morirai presto»

Redazione,  

Crollo a Torre Annunziata, minacce al teste. «Tu morirai presto»

TORRE ANNUNZIATA – «Tu morirai presto». È questo il messaggio che si è visto recapitare Alfredo Duraccio, il fratello di Anna, uccisa il 7 luglio dello scorso anno dal crollo della palazzina sulla Rampa Nunziante. Il colpo di scena arriva a poche ore dalla seconda udienza del processo sulla palazzina per individuare i colpevoli di una tragedia che ha ucciso otto persone tra le quali due bambini.

Giovanna Salvati

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/

CRONACA