Violentata da padre e fratellastro. La bimba di 10 anni conferma l’orrore

Redazione,  

Violentata da padre e fratellastro. La bimba di 10 anni conferma l’orrore
20090209 - CLJ - BRESCIA - PEDOPORNOGRAFIA: TELEFONO ARCOBALENO, CRESCE IN EUROPA - Oltre 36.000 bambini sono stati scambiati in internet 20 miliardi di volte per alimentare il turpe mercato della pedofilia on line. Il 42% ha meno di 7 anni e il 77% meno di 9 anni. Sono i dati sulla pedopornografia sul web che emergono dal 13/mo rapporto dell'Osservatorio internazionale di Telefono Arcobaleno, resi noti alla vigilia della giornata Europea per la sicurezza in rete. ''La pedofilia on line - afferma il presidente e fondatore dell'organizzazione, Giovanni Arena - e' un mercato che non conosce crisi e formalmente illegale ma di fatto libera, i clienti restano pressoche' impuniti per la lentezza dei processi e le giovani vittime rimangono stritolate tra i meccanismi farraginosi di una giustizia che fatica a dare risposte''. ANSA/FILIPPO VENEZIA / KLD

NOCERA INFERIORE –  Abusi sessuali e maltrattamenti in famiglia, la minore conferma durante l’incidente probatorio le accuse contro padre (in carcere), madre e fratellastro. Tutto è avvenuto alla presenza di un esperto nominato dal giudice che ha permesso di filtrare le domande fatte alla minore, che con la sua testimonianza ha ripercorso orari, luoghi, le persone che avrebbero avuto a che fare con lei, le presunte violenze gli abusi, a tratti di natura estrema, che una parte della sua famiglia avrebbe commesso nei suoi riguardi. La vittima è una bambina di soli 10 anni, costretta a subire dal padre, dalla madre, dal fratellastro (nato da un precedente matrimonio del genitore netturbino) e dalla moglie di quest’ultimo violenze e abusi sessuali di ogni genere.

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale

http://metropolis.ita.newsmemory.com/ 

CRONACA