Blitz contro i predoni del mare. Militari minacciati dai datterari

Redazione,  

Blitz contro i predoni del mare. Militari minacciati dai datterari

CASTELLAMMARE DI STABIA – Hanno preso i datteri in una pescheria di Castellammare di Stabia, poi si sono messi in viaggio a bordo di furgoni forse per rivenderli a clienti o ristoratori della zona. Il loro piano è stato fermato dagli uomini della Capitaneria di Porto che li hanno monitorati nei loro spostamenti, fino a riuscire a fermarli. Sequestrando 60 chili del prezioso mitile. Nei guai sono finite quattro persone di Torre Annunziata, denunciate per ricettazione, danneggiamento ambientale, resistenza e minacce a pubblico ufficiale. Un lavoro non semplice quello del gruppo speciale della guardia costiera, guidato dal comandante Ivan Savarese. I militari sono stati impegnati in un lungo inseguimento per le strade di Castellammare e dopo aver fermato i ricettatori, sono stati aggrediti e minacciati dai delinquenti.

Tiziano Valle

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale

http://metropolis.ita.newsmemory.com/

CRONACA