Agguato contro un pescatore dopo una lite, arrestato il 20 enne Salvatore Di Giulio

Redazione,  

Agguato contro un pescatore dopo una lite, arrestato il 20 enne Salvatore Di Giulio

ERCOLANO  – Aveva tentato di uccidere nel luglio 2018 in un agguato a colpi di pistola, un pescatore a bordo della sua auto. I Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco hanno identificato grazie alle immagini di telecamere di videosorveglianza ed arrestato Salvatore Di Giulio, 20 anni, di Ercolano, già detenuto agli arresti domiciliari. Il 20 enne dovrà scontare cinque anni per tentato omicidio, porto e detenzione illegale di arma da fuoco. L’ agguato fu compiuto il 1 luglio 2018 a Torre del Greco: Di Giulio, insieme ad un complice ed a due minorenni, a bordo di due scooter, inseguì l’auto di un pescatore di 23 anni da via XX Settembre fino a via del Clero e gli esplose contro tre colpi di pistola, che raggiunsero la carrozzeria. Il tutto – secondo quanto emerso dalle indagini – per vendicarsi di un litigio avvenuto il giorno prima in un bar. Il 20 luglio 2018 i Carabinieri arrestarono due componenti del gruppo su disposizione della Procura presso il Tribunale per i minorenni di Napoli e dalla Procura di Torre Annunziata. Un aiuto decisivo alle indagini venne dalle immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti sul luogo dell agguato, che hanno consentito ai militare di identificare anche Di Giulio.

CRONACA