Castellammare: Terme, il sindaco capitola Stazione. Circum ai privati

Redazione,  

Castellammare: Terme, il sindaco capitola Stazione. Circum ai privati

CASTELLAMMARE DI STABIA –   Via libera alla gestione dei privati per la stazione di Castellammare Terme. Questa la novità sostanziale che arriva a margine di un incontro tra il sindaco stabiese Gaetano Cimmino e il presidente dell’Eav, Umberto De Gregorio, andato in scena a Palazzo Farnese. La Regione si è detta disposta ad aprire un confronto, a patto che l’amministrazione lavori alla riapertura delle Antiche Terme. Insomma, è tutto ancora un po’ campato in aria, ma almeno per quanto riguarda l’aggiudicazione del bene alla ditta individuale Roberta Salvato, non c’è nessun ostacolo. La stazione di Castellammare Terme, dunque, diventerà un bed and brekfast, con otto camere, e ospiterà anche un ristorantino. Questa è l’unica certezza, accompagnata da un mare di se. Perché ad oggi non c’è nessuna decisione definitiva sulla riapertura della stazione, che verrà riattivata se, e solo se, dovesse andare a buon fine l’affidamento ai privati delle Antiche Terme.

Tiziano Valle

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/ 

 

CRONACA