Via libera al programma Aiesec: scambi culturali, stage e opportunità per i giovani

Francesco Sabatino,  

Via libera al programma Aiesec: scambi culturali, stage e opportunità per i giovani

Scambi culturali, stage e grandi opportunità per giovani studenti. Via a libera al programma AIESEC, la più grande organizzazione internazionale gestita da studenti universitari che, dal 1948 si impegna a sviluppare il potenziale umano dei giovani promuovendo opportunità di mobilità internazionale in attualmente 127 paesi. La società è presente nel territorio campano attraverso comitati universitari, come il comitato Federico ll di Napoli. Attraverso i suoi progetti di volontariato all’estero per ragazzi tra i 18 e i 30 anni, AIESEC collabora con l’ONU per il raggiungimento dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile, oggetto dell’Agenda 2030 approvata dalle Nazioni Unite nel 2015. Il programma Global Volunteer permette di trascorrere 6 o 8 settimane in uno dei tantissimi paesi che fanno parte del network internazionale di AIESEC. Brasile, Portogallo, Grecia, Turchia; queste e tante altre mete per cui si potrà partire, scegliendo tra una vasta gamma di tipologie di progetto come insegnare una lingua straniera a ragazzi e bambini o organizzare campagne di marketing per ONGS o aziende. Durante l’esperienza ad impatto sociale, si verrà coinvolti dai volontari AIESEC del luogo in attività culturali e ludiche per scoprire usi e tradizioni tipiche della città che ospiterà.L’esperienza con AIESEC oltre a dare una marcia in più al curriculum dello studente, permetterà di creare un impatto positivo sulla società, intraprendendo allo stesso tempo un viaggio alla scoperta di se stessi e di nuove culture. Visita il sito https://www.aiesec.it/volontariato-internazionale/ per scoprire il progetto Global Volunteer più adatto a te.

CRONACA