Autonomia. Manifestanti: 62 mld in meno per il sud ogni anno

Redazione,  

Autonomia. Manifestanti: 62 mld in meno per il sud ogni anno

“Il ministro Boccia presenterà oggi in Stato Regioni la legge quadro sull’autonomia differenziata che darà alle già ricche regioni del nord l’avallo legislativo per continuare a ricevere dallo Stato i soldi della cosiddetta spesa storica, ovvero quanto già ricevono in più da sempre a danno delle regioni del sud”. Lo affermano alcuni manifestanti che hanno distribuito un volantino stamane davanti alla sede della Conferenza delle Regioni. “I cittadini del sud così si vedono riconoscere dallo Stato 3500 euro in meno per i servizi pubblici, meno lavoro, meno trasporti, meno sanità, meno scuole, meno tutto, rispetto a un cittadino residente al nord. Una tale vergogna moltiplicata per gli oltre 20 milioni di abitanti del sud dà una cifra spaventosa di 62 miliardi di euro in euro sottratti al sud ogni anno. Un furto che provoca l’emigrazione dal Mezzogiorno di 120 mila giovani l’anno: 2 milioni in 15 anni”, sostengono “Fermiamo questa follia!”, concludono.

CRONACA