Trecase. Scappa a Dubai coi soldi dei pacchetti vacanze. È giallo sull’agente della “Silva Mala”

Redazione,  

Trecase. Scappa a Dubai coi soldi dei pacchetti vacanze. È giallo sull’agente della “Silva Mala”

TRECASE – “I miei amici mi avevano regalato un viaggio da 3mila euro per il mio compleanno. Dovevo partire con mio marito e i miei due bambini per Sharm el sheik, il nostro viaggio da sogno. Ma é da giorni che l’agenzia cui mi ero rivolta è chiusa. Il proprietario è sparito. È irreperibile anche al cellulare”. A parlare è Marinella C., 50enne operatrice sanitaria di Trecase che sarebbe stata truffata, insieme a una cinquantina di persone, dal titolare dell’agenzia di viaggi “Silva Mala”, il noto tour operator con sede in via Nuova Cirillo numero 3. È per questo che Marinella, oltre a raccontare la sua storia a Metropolis, ha denunciato la presunta truffa ai carabinieri della stazione di Trecase. I militari adesso indagano per stabilire le presunte responsabilità del titolare dell’agenzia, Renato S., irreperibile dallo scorso 23 dicembre. Giorno in cui anche sua madre ha inoltrato una denuncia di scomparsa alle forze dell’ordine. I presunti truffati, tra i quali anche una novella sposa già pronta per una romantica lunica di miele in Australia, temono che il titolare dell’agenzia sia scappato all’estero con i loro soldi. L’uomo, secondo prime indiscrezioni, si troverebbe a Dubai. La presunta truffa subita dagli aspiranti viaggiatori ammonterebbe a circa 300mila euro. Attualmente le saracinesche dell’agenzia sono completamente abbassate (vedi foto). All’esterno campeggia un cartello misterioso: “Chiuso per riserve”.

CRONACA