L’hotel La Palma resta chiuso, Federalberghi Capri attacca: «Sciopereremo»

tore,  

L’hotel La Palma resta chiuso, Federalberghi Capri attacca: «Sciopereremo»

Serrata per protesta di tutte le attività a Capri. Ad annunciarla è la Federalberghi dell’isola azzurra per manifestare tutto il proprio dissenso nei confronti della paventata chiusura dello storico Hotel La Palma. «La struttura è già al settanta per cento di prenotazioni – dicono gli albergatori isolani – A maggio è attesa la presentazione della Collezione Cruise 2021 di Chanel e si rischiano danni per l’isola, sia economici che a livello di immagine». L’associazione degli imprenditori turistici di Capri e di Anacapri vuole dunque evidenziare la posizione rispetto alla notizia che vuole una chiusura continuativa per questa stagione dell’Hotel La Palma, struttura ricettiva che fa parte del patrimonio storico dell’accoglienza turistica caprese. «L’albergo non può restare chiuso – ha detto Sergio Gargiulo, battagliero presidente della Federalberghi Capri – Sarebbe un grave danno all’immagine dell’isola, per il futuro dei lavoratori e più in generale per il turismo di Capri e anche della Campania. Faremo qualsiasi cosa per scongiurare questa nefasta ipotesi, anche azioni clamorose, per attirare l’attenzione sul problema che è più grave di quanto sembri. Auspico un intervento forte del sindaco Marino Lembo che, a quanto mi risulta, già si sta interessando della vicenda, ma chiedo che alla questione si interessino anche i vertici regionali delle istituzioni». Secondo quanto emerso nelle scorse ore, la nuova proprietà avrebbe deciso di non riaprire l’albergo per l’imminente stagione turistica per la necessità di lavori di ristrutturazione per poter ottenere una stella in più, passando da quattro a cinque stelle, nella classificazione alberghiera. «I lavori edili a Capri non sono consentiti durante la stagione turistica quindi prima di ottobre non sarebbe possibile ristrutturare un bel niente – attacca il presidente Sergio Gargiulo – Inoltre va detto che secondo i dati noti a Federalberghi, l’hotel avrebbe già adesso un tasso di riempimento del settanta per cento per i prossimi mesi. Mi chiedo cosa potrebbero raccontare a chi ha già prenotato o fissato eventi nelle magnifiche sale del La Palma. Una su tutte, cosa diranno ai manager di Chanel che per il 7 maggio ha organizzato qui a Capri, ed anche all’Hotel La Palma, il grande evento di presentazione della nuova collezione Cruise 2021. Dopo alcuni anni, è la prima volta che questo evento non si svolge a Parigi, è stata scelta l’Italia ma soprattutto è stata scelta la nostra isola e ci apprestiamo a fare una figuraccia mondiale».

CRONACA