Coronavirus, Salvini telefona al sindaco leghista di San Giuseppe Vesuviano: «Enzo non mollare»

Andrea Ripa,  

Coronavirus, Salvini telefona al sindaco leghista di San Giuseppe Vesuviano: «Enzo non mollare»

San Giuseppe Vesuviano. Una telefonata per accertarsi delle condizioni di salute di uno dei suoi “alfieri” in Campania. La notizia del contagio del sindaco di San Giuseppe Vesuviano ha scosso anche i vertici nazionali della Lega, partito a cui Catapano è legato.Matteo Salvini, leader del Carroccio ed ex ministro dell’Interno, ha invitato il suo sindaco a «non mollare».

Lo ha esortato a continuare nel suo lavoro. «E’ adesso che c’è più bisogno di te. Continua a combattere impegno per famiglie, commercianti ed imprenditori, in particolar modo per le filiere produttive del tessile», avrebbe riferito Salvini nella telefonata. «Enzo guarisci presto, abbiamo bisogno di te».

Solidarietà al sindaco di San Giuseppe Vesuviano è arrivata anche dal coordinatore della Lega in Campania, Nicola Molteni. «Gli auguri di pronta guarigione da parte mia e da tutto il Coordinamento regionale della Lega.

CRONACA