Giulia Molino: «Va tutto bene». La cantante in finale ad Amici

Adriano Falanga,  

Giulia Molino: «Va tutto bene». La cantante in finale ad Amici

Una scugnizza del Sud in corsa per la vittoria della 19esima edizione di Amici. “Va tutto bene”, il suo primo inedito, non solo è tra i singoli più scaricati sul web, ma in un momento difficile come quello che sta attraversando l’Italia suona anche di buon auspicio. Ha conquistato la finale di Amici (domani alle 21,30 su Canale 5) la scafatese Giulia Molino. La 21enne di San Pietro è oramai nel cuore degli scafatesi, che a suon di voti hanno contribuito a farle raggiungere la finale del noto Talent Show condotto da Maria De Filippi. Giulia trascina Scafati sulle orme di personaggi del calibro di Emma Marrone, Alessandra Amoroso, Marco Carta, Irama. Domani sera la finale, che vedrà Giulia contendersi lo scettro con l’altra cantante Gaia e i ballerini Javier e Nicolai. C’è grande entusiasmo e ci si attende una grande prova da parte della cantautrice campana. Giulia da quanto traspare dall’edizione giornaliera del format è molto tranquilla e concentrata. Sa che se la può giocare fino alla fine, e la sua voce forte, chiara ed emozionante potrà spuntarla sulla diretta antagonista. A prescindere dal piazzamento la crescita di Giulia è sotto gli occhi di tutti e giorno dopo giorno, anche mediaticamente, aumenta sempre di più il suo pubblico in tv e soprattutto sui social network. Non mancano le testimonianze come quella di Il Biondo Matty, considerato uno degliyoutubers del momento che, citato da Giulia in video, risponde con il suo motto dal suo profilo Instagram.Giorni movimentati anche per la famiglia di Giulia, per mamma Patrizia e papà Michele, inondata di messaggi e telefonate di affetto e stima. A monitorare il “sentiment” ed i flussi d’informazione sul web è la sorella Federica: “In questo momento così difficile per tutti, costretti in casa da un’emergenza sanitaria senza precedenti, la partecipazione emotiva a un programma come Amici, che mette al centro i ragazzi con i loro sogni, rappresenta una boccata d’aria fresca – spiega – Per questo motivo abbiamo bisogno del sostegno di tutti in finale, affinché la gioia e la soddisfazione di Giulia possano diventare di tutti: credo, infatti, che una delle sue principali qualità sia proprio l’empatia che riesce a creare con il pubblico. Ricevo messaggi da ogni angolo d’Italia e, se grazie all’affetto di queste persone siamo arrivati fin qui, non possiamo fermarci proprio ora”.

CRONACA