Maturità. Azzolina: “Auspico che ci sia la possibilità di svolgere l’orale in presenza”

Redazione,  

Maturità. Azzolina: “Auspico che ci sia la possibilità di svolgere l’orale in presenza”

“Ho letto l’appello di Paolo Giordano sul Corriere della Sera: chiede di svolgere l’orale degli Esami di Stato in presenza. Come docente conosco bene il peso specifico che questa prova ha nella vita dei nostri ragazzi. Mi sono battuta fin dall’inizio dell’emergenza per salvaguardare gli Esami. L’Italia infatti è tra i Paesi, in Europa, che hanno deciso di mantenerli e di non annullarli. Anche per questo, come ho già detto ieri, auspico davvero che ci sia la possibilità, come anche tanti ragazzi ci stanno chiedendo, di svolgere almeno l’orale in presenza. Ovviamente nelle giuste condizioni di sicurezza per la salute di tutti”. Lo ribadisce la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina in un post su fb a proposito degli esami di maturità che consisteranno quest’anno in un solo colloquio orale, se non si rientrerà a scuola – come quasi certo, manca solo l’ufficialità – entro il 18 maggio. Altrimenti si svolgeranno sia le due prove scritte previste, che l’esame oral

CRONACA