Torre del Greco: sversano rifiuti all’esterno di un locale, due netturbini rischiano il posto

metropolisweb,  

Torre del Greco: sversano rifiuti all’esterno di un locale, due netturbini rischiano il posto

Sono a rischio licenziamento due impiegati della ditta Buttol, l’azienda incaricata dello smaltimento e raccolta dei rifiuti nella città del corallo. Secondo un video, giunto negli uffici della ditta Nu, due impiegati in servizio nella zona Litoranea hanno sversato alcuni rifiuti dal camion di servizio all’esterno di un ristorante della zona. Il titolare dell’attività produttiva, accortosi dei rifiuti in eccesso fuori al suo locale ha controllato le immagini di videosorveglianza e ha notato come i due netturbini, avessero sversato illegalmente i rifiuti all’esterno del suo ristorante, sabotando il servizio di raccolta rifiuti. L’imprenditore della zona mare ha immediatamente denunciato l’accaduto e ha inoltrato la segnalazione alla ditta. Tale gesto (per ora i motivi sono ancora un mistero) non è di certo passato inosservato ai vertici della Buttol che, dopo aver visto le prove schiaccianti di quanto accaduto la notte a cavallo tra venerdì e sabato, ha immediatamente ammonito e sospeso i due dipendenti, al punto da valutare il licenziamento per entrambi. “L’azienda valuterà l’episodio e prenderà provvedimenti fino al licenziamento perché, ovviamente, non ha mai autorizzato tale attività illecita. Dopo aver accertato le responsabilità, scatteranno i provvedimenti”, così ha fatto sapere la Buttol dopo essere stata messa al corrente dell’azione illegale compiuta dai due netturbini in servizio la scorsa sera in Litoranea. Insomma, questa è solo l’ultima rogna per la ditta Nu che svolge servizio a Torre del Greco, già più volte contestata da cittadini e autorità competente per il trasbrdo dei rifiuti troppo vicino ai centri urbani. E proprio da questa “negligenza” potrebbe derivare il raid avvenuto la scorsa notte ai danni di due automezzi della ditta Nu. Gli operatori ecologici hanno infatti, trovato un camion completamente devastato da ignoti: parabrezza frantumato e specchietti danneggiati. Si tratta di un vero e proprio raid ai danni di un compattatore della Buttol, avvenuto presumibilmente nei pressi del cantiere di viale Europa. Sulla vicenda sono in corso le indagini delle forze dell’ordine, chiamate a dare un volto e un nome ai delinquenti che hanno distrutto un compattatore della ditta mentre era parcheggiato. Insomma, la Buttol continua  a essere al centro di pesanti polemiche a Torre del Greco e l’ultimo episodio, quello relativo al sabotaggio di servizio da parte dei due dipendenti, rischia di accendere ulteriormente la miccia del malumore tra Comune, azienda e cittadini.

CRONACA