Tiziano Valle

Incidente in scooter a Piano, grave un diciassettenne stabiese

Tiziano Valle,  

Incidente in scooter a Piano, grave un diciassettenne stabiese

In scooter assieme a un amico per un giro in penisola sorrentina rimane vittima di un incidente e viene trasferito d’urgenza con un elicottero all’ospedale Cardarelli di Napoli. Dove ora è ricoverato in prognosi riservata. La vittima è un diciassettenne di Castellammare di Stabia che ha riportato ferite gravi al bacino, all’osso sacro e ha una milza spappolata. Ferito anche l’amico che era alla guida dello scooter, ma se la caverà in pochi giorni. L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio lungo il corso Italia, a Piano di Sorrento, al confine con il territorio comunale di Meta. Sullo schianto procedono per gli accertamenti gli agenti del comando di polizia municipale di Piano di Sorrento guidati dal comandante Michele Galano. Al momento la dinamica dell’incidente non è ancora del tutto chiarita: non si esclude che lo scooter sul quale viaggiavano i due ragazzi di Castellammare di Stabia, che procedeva in direzione Meta, possa essere stato tamponato da un’auto o da un furgone. La dinamica dell’incidente potrebbe essere ricostruita attraverso le immagini recuperate dagli impianti di videosorveglianza comunale.Quello tra Piano di Sorrento e Meta è uno dei tratti maggiormente trafficati, soprattutto nel pomeriggio. E per le dimensioni non troppo ampie della carreggiata talvolta avvengono incidenti, di una certa gravità. L’allarme sicurezza stradale in penisola sorrentina resta di estrema attualità dopo l’incidente avvenuto la scorsa settimana a Sant’Agnello, in località Colli, dove due motocicli si sono scontrati con quattro persone ferite. Un episodio che ha indotto il sindaco di Sant’Agnello Piergiorgio Sagristani e il collega della vicina Piano di Sorrento, Vincenzo Iaccarino, a chiedere all’Anas l’installazione di autovelox o dossi nelle arterie che abbracciano le frazioni collinari.L’attenzione però adesso è tutta rivolta alle condizioni di salute del diciassettenne di Castellammare di Stabia che proprio per le gravi ferite riportate a seguito dell’incidente è stato trasferito d’urgenza, in elicottero, al Trauma Center dell’ospedale Cardarelli. Sul posto sono giunti anche i parenti e gli amici del giovane. A destare preoccupazione sono in particolare le ferite riportate al bacino, all’osso sacro e alla milza. Il ragazzo è stato sottoposto a un intervento chirurgico e non si esclude che nelle prossime ore possa essere necessaria un’altra operazione. I medici, infatti, non hanno sciolto la prognosi e stanno monitorando ora dopo ora l’evolversi delle condizioni di salute del diciassettenne.