Calcio Napoli: Test ancora negativi, ispezione Figc. Domani l’esito per Lobotk

Redazione,  

Calcio Napoli: Test ancora negativi, ispezione Figc. Domani l’esito per Lobotk
Foto Salvatore Gallo Ag.Foto&Fatti

NAPOLI – C’erano i calciatori e lo staff tecnico azzurro a Castel Volturno ma oggi c’erano anche gli ispettori della procura federale della Figc che sono andati al centro tecnico a verificare la sicurezza covid19 della “bolla”. Gli ispettori hanno verificato le attrezzature di sicurezza e la sistemazione dei calciatori, dello staff tecnico e medico, dei massaggiatori e dei magazzinieri, tutti rinchiusi dell’hotel di Castel Volturno fino al 16 settembre. Un’ispezione che era già avvenuta tre volte in passato e fa parte, spiegano dal Napoli, dei protocolli federali per affrontare la pandemia. Stamattina dalle 8.45 i calciatori nel centro tecnico sono stati sottoposti ai tamponi per verificare se ci sono altri contagi: tutti i test sono negativi, manca solo il risultato di Lobotka che verrà comunicato domani per un ritardo nell’elaborazione. Il test di oggi è considerato dal club la prova finale per capire se il focolaio Genoa ha prodotto danni contenuti nella squadra azzurra. C’è invece un positivo nella squadra Primavera del Napoli che però non ha contatti con la prima squadra e si allena a Cercola.

Lo staff medico, con il capo Raffaele Canonico rinchiuso a Castel Volturno con la squadra, monitora anche la situazione di Elmas e Zielinski che sono invece positivi a casa e attendono un doppio tampone negativo per unirsi ai compagni. Un ritiro che certo non fa contenti i calciatori, consapevoli pero’ del fatto che sia inevitabile. Doppia seduta di allenamento, massaggi ma anche videogame per Mertens e compagni che cercano un po’ di svago. L’obiettivo è tenere la concentrazione e la forma per quando si tornerà in campo, il 17 ottobre nel difficile match contro l’Atalanta, ma anche recuperare Insigne dall’infortunio muscolare almeno per il match contro il Benevento del 25 ottobre, mentre è difficile ce la faccia per l’esordio in Europa League del 22 contro l’Az. Intanto Gattuso ha ufficializzato il gruppo di questa stagione dopo la chiusura del mercato. La novità dell’ultima ora è Bakayoko che è già a Castel Volturno con i compagni e ha scelto la maglia numero 5, lasciata libera da Allan dopo le cinque stagioni in azzurro. In tutto sono 23 i giocatori a disposizione di Gattuso che ha inserito in lista anche Llorente e Malcuit, che erano sul mercato ma sono rimasti, mentre è fuori Arek Milik che ha rotto il dialogo con il club e rifiutato alcune proposte di trasferimento e almeno fino a gennaio si allenerà da solo, senza giocare. In lista anche gli altri nuovi arrivi Osimhen, Rrahmani e Petagna.

CRONACA