Bonus Covid, apre oggi lo sportello per gli stagionali del turismo

Salvatore Dare,  

Bonus Covid, apre oggi lo sportello per gli stagionali del turismo

Sorrento. Sarà aperto da oggi lo sportello al quale potranno essere indirizzate le istanze per ottenere i contributi che l’ente bilaterale turismo Campania (Ebtc) ha messo a disposizione dei lavoratori del turismo penalizzati dalla pandemia. Tre i bonus una tantum che l’Ebtc assegnerà, fino a esaurimento del budget, a tre categorie di beneficiari. Il primo, dell’importo di 250 euro, è destinato a lavoratori e lavoratrici a tempo indeterminato con contratto di lavoro di durata non inferiore a 12 mesi che si siano trovati in Cassa integrazione guadagni (Cig) in deroga o che abbiano beneficiato del Fondo integrazione salariale (Fis) tra il primo marzo e il 31 agosto di quest’anno a causa del Covid. Possono fare richiesta del bonus i dipendenti di alberghi e strutture ricettive, pubblici esercizi, agenzie di viaggio, strutture all’aria aperta e stabilimenti balneari. La richiesta di bonus dev’essere corredata da una copia delle ultime sei buste paga attestanti la trattenuta della quota relativa all’Ebtc e di almeno una che attesti la fruizione dell’ammortizzatore sociale. Il secondo bonus una tantum, dell’importo di 250 euro, è destinato agli stagionali con un contratto della durata di almeno due mesi nella stagione turistica del 2019. Per farne richiesta il lavoratore o la lavoratrice dovrà allegare alla domanda una copia delle ultime due buste paga del 2019 attestanti la trattenuta della quota relativa all’Ebtc. Il terzo bonus una tantum è destinato al sostegno allo studio dei lavoratori, che si siano trovati in Cig o in Fis tra il primo marzo e il 31 agosto, agli stagionali e/o ai loro figli che si siano diplomati nell’anno scolastico o laureati nell’anno accademico 2019/2020. Il contributo ammonta a 400 euro per i diplomati e a 750 per i laureati.

CRONACA