Juve Stabia-Palermo 1-2. Vespe poco brillanti ma l’arbitro è da censura

Michele Imparato,  

Juve Stabia-Palermo 1-2. Vespe poco brillanti ma l’arbitro è da censura

Il Palermo passa al Menti di Castellammare (2-1) battendo la Juve Stabia che non è in una giornata di grazia. Tre passi indietro rispetto alle ultime prestazioni coi rosanero che segnano dopo 5′ con Saraniti e raddoppiano nella ripresa con Floriano. La Juve Stabia ha però da protestare per due clamorosi falli di mani in area, il primo su Bubas lanciato a rete e il secondo a stoppare un colpo di testa di Mastalli. Nel recupero arriva il gol della bandiera con il rigore assegnato alla Juve Stabia e che Mastalli realizza.

CRONACA